LA VALENTINIANA

28 aprile 2019

nel Cuore d’Italia

dove passato, presente e futuro pedalano insieme

Lago di Piediluco – Italia

28 aprile 2019

nel Cuore d’Italia

dove passato, presente e futuro pedalano insieme

Lago di Piediluco
Italia

La cicloturistica aperta a tutti i tipi di biciclette.

Con la novità della cronoscalata di Greccio.

Iscrizioni

Le iscrizioni sono aperte. Ti aspettiamo!

Regolamento

Scarica il regolamento 2019 della manifestazione

Percorsi

Scopri i percorsi del 2019

4 anni di emozioni

Con la proposta di un ciclismo diverso per promuovere il territorio, da quel 29 giugno 2014, ebbe inizio l’avventura de La Valentiniana. Dapprima la randonnée, poi la ciclostorica, sino alle due ultime edizioni aperte a tutti i tipi di biciclette. Un appassionante pedalata durata 4 anni, un diverso modo di intendere lo sport della bicicletta, un territorio bellissimo: tutte le premesse per un’edizione 2019 davvero speciale.

IL CUORE D'ITALIA

natura, cultura, spiritualità, sport

Il Cuore d’Italia corrisponde all’area storico-geografica dell’Italia centrale, denominata Sabina. Un’unica realtà territoriale: quella tra il fiume Velino e il fiume Nera, tra la Valnerina a Terni e la Valle Santa a Rieti, caratterizzata da un meraviglioso paesaggio. È lì, in Umbria e nel Lazio, che si snoda l’itinerario de La Valentiniana attraverso il percorso delle acque: Cascata delle Marmore, fiume Velino, Lago di Piediluco, Lago di Ventina, Riserva naturale dei Laghi Lungo e Ripasottile, sono un vero e proprio paradiso per gli amanti della bicicletta e dell’attività all’aria aperta.

Ti aspettiamo!

Villaggio LV

Cronoscalata di Greccio

L’edizione 2019, con un intermezzo agonistico per un sano coinvolgimento di chi vuole mettersi alla prova. Un’attenzione maggiore ad un aspetto non meno ludico, ciò che peraltro contraddistingue il nostro modo di fare sport con la bicicletta, ma che da altri stimoli e soddisfazioni, tutto secondo le proprie possibilità e per il piacere di farlo.

Benvenute Bici d’Epoca!

Dove passato presente e futuro pedalano insieme. La più straordinaria invenzione dell’uomo, la bicicletta rimasta infondo uguale a se stessa malgrado il passare del tempo.

“Il legame che unisce il ciclista alla sua bicicletta è, letteralmente, legame d’amore e riconoscenza che il tempo non consuma ma, se poi la vita li separa, rinforza in forma di ricordo o di nostalgia”.
(Éloge de la bicyclette di M.Augè)

Charity FONDAZIONE MICHELE SCARPONI

Ti rivolgiamo l’invito a supportare la causa della Fondazione Michele Scarponi, sarà sufficiente seguire la procedura sul portale iscrizioni Endu e, oltre alla quota di iscrizione, aggiungere al carrello l’opzione
“Sostengo la Fondazione Michele Scarponi”.
L’offerta è volontaria e libera nel valore.

Programma

Nei prossimi giorni uscirà il programma completo della manifestazione!
Rimanete in contatto con noi!

Rimani in contatto

Iscriviti alla newsletter

Termini e condizioni

1 + 7 =